Informazioni sulla società:

Questo sito web (www.investmarkets.com/international) è gestito da Arvis Capital Limited, una società di investimento del Belize, autorizzata e regolamentata dalla International Financial Services Commission del Belize con numero di licenza 000307/332. Arvis Capital Limited è registrata in Unit 203, n. 16 Corner Hutson e Eyre Streets, Blake Building, Città del Belize, C.A.

 

In base all'accordo di agente di pagamento tra Arvis Capital Limited e Toumpaka Limited. Toumpaka Limited (Indirizzo registrato: Kolonakiou 25, ZAVOS KOLONAKIOU CENTER, BLK B, Flat 102, Linopetra, 4103 Limassol, Cipro), numero di registrazione HE405187, agisce come agente di pagamento fornendo servizi di pagamento ad Arvis Capital Limited.

 

Arvis Capital Limited e Forex TB Limited appartengono allo stesso gruppo di società. Forex TB Limited è regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission con licenza CIF numero 272/15.

 

Avviso di rischio:

I contratti per differenza ("CFD") sono un prodotto finanziario complesso, a carattere speculativo, la cui negoziazione comporta rischi significativi di perdita del capitale. Il trading di CFD, che è un prodotto marginale, può comportare la perdita dell'intero saldo. Ricordate che la leva finanziaria nei CFD può funzionare sia a vostro vantaggio che a vostro svantaggio. I trader di CFD non possiedono né hanno alcun diritto sulle attività sottostanti. Il trading di CFD non è adatto a tutti gli investitori. Le performance passate non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Prima di decidere di fare trading, è necessario considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la tolleranza al rischio. Non dovreste depositare più di quanto siete disposti a perdere. Assicuratevi di comprendere appieno il rischio associato al prodotto previsto e, se necessario, chiedete una consulenza indipendente. Si prega di leggere il nostro documento di informativa sui rischi.

 

Restrizioni regionali:

Arvis Capital Limited non offre servizi all'interno dello Spazio Economico Europeo e in alcune altre giurisdizioni come gli Stati Uniti, la British Columbia, il Canada e alcune altre regioni.

 

Arvis Capital Limited non fornisce consigli, raccomandazioni o opinioni in relazione all'acquisto, alla detenzione o alla cessione di prodotti finanziari. Arvis Capital Limited non è un consulente finanziario.

CFD-Glossario

Esplora alcune delle terminologie più comuni associate al trading di CFD disponibili su InvestMarkets.

Conto

Registrazione di tutte le transazioni.

Saldo del conto

Importo di denaro in un conto.

Apprezzamento

Si dice che una valuta si apprezza quando il prezzo aumenta in risposta alla domanda del mercato; è sinonimo di aumento del valore di un bene.

Arbitraggio

Sfruttare i prezzi di contropartita in mercati diversi effettuando un acquisto o una vendita di uno strumento e assumendo contemporaneamente una posizione uguale e contraria in un mercato correlato per trarre profitto dai piccoli differenziali di prezzo.

Chiedere/offrire

Il prezzo, o tasso, a cui un venditore disponibile è disposto a vendere.

Ausie

Il dollaro australiano.

Ufficio posteriore

I dipartimenti e i processi relativi al regolamento delle transazioni finanziarie (ad esempio, la conferma scritta e il regolamento delle transazioni, la tenuta dei registri).

Bilancia dei pagamenti

Un registro di tutte le transazioni economiche tra i residenti di un Paese e il resto del mondo in un determinato periodo di tempo. La bilancia dei pagamenti tiene traccia delle transazioni internazionali, che comprendono merci, servizi e flussi di capitale.

Bilancia commerciale

Il valore delle esportazioni di un Paese meno le sue importazioni.

Grafico a barre

Strumento di analisi tecnica. Il grafico rappresenta quattro punti significativi: i prezzi massimi e minimi di uno strumento finanziario, che formano la barra verticale, il prezzo di apertura, contrassegnato da una piccola linea orizzontale a sinistra della barra, e il prezzo di chiusura, contrassegnato da una piccola linea orizzontale a destra della barra.

Valuta di base

La valuta in cui un investitore o un emittente tiene il proprio libro contabile; la valuta rispetto alla quale vengono quotate le altre valute. Nel mercato Forex, il dollaro USA è normalmente considerato la valuta "base" per le quotazioni, il che significa che le quotazioni sono espresse come unità di $1 USD per l'altra valuta quotata nella coppia.

Punto base

Un centesimo di punto percentuale.

Orso

Un investitore che crede che i prezzi o il mercato diminuiranno.

Mercato orso

Un mercato caratterizzato da un periodo prolungato di calo dei prezzi accompagnato da un diffuso pessimismo.

OFFERTA

Il prezzo al quale un acquirente è disposto ad acquistare; il prezzo offerto per una valuta.

Obbligazioni

Le obbligazioni sono strumenti negoziabili (titoli di debito) emessi da un mutuatario per raccogliere capitali. Pagano un interesse fisso o variabile, noto come cedola. Quando i tassi di interesse scendono, i prezzi delle obbligazioni aumentano e viceversa.

Broker

Un individuo, o un'azienda, che agisce come intermediario, mettendo in contatto acquirenti e venditori, di solito dietro pagamento di un compenso o di una commissione. Al contrario, un "dealer" impegna il capitale e prende una parte di una posizione, sperando di guadagnare uno spread (profitto) chiudendo la posizione in un'operazione successiva con un'altra parte.

Buba

La Deutsche Bundesbank è la banca centrale della Repubblica Federale di Germania.

Toro

Un investitore che crede che i prezzi o il mercato saliranno.

Mercato toro

Mercato caratterizzato da un periodo prolungato di prezzi in crescita (opposto a mercato orso).

Grafico a candele

Un grafico che indica il trading range del giorno e il prezzo di apertura e di chiusura. Se il prezzo di apertura è superiore a quello di chiusura, il rettangolo tra il prezzo di apertura e quello di chiusura viene ombreggiato. Se il prezzo di chiusura è superiore a quello di apertura, quell'area del grafico non viene ombreggiata.

Banca centrale

Un'organizzazione governativa o quasi governativa che gestisce la politica monetaria di un Paese e stampa la valuta nazionale. Ad esempio, la banca centrale degli Stati Uniti è la Federal Reserve, mentre altre includono la BCE, la BOE e la BOJ.

Cartomante

Persona che analizza grafici, diagrammi e dati storici per identificare le tendenze e prevedere i movimenti futuri. Si parla anche di trader tecnico.

Cancellazione

Il processo di liquidazione di una transazione.

Posizione chiusa

Esposizioni in valuta estera che non esistono più. Il processo di chiusura di una posizione consiste nel vendere o acquistare una certa quantità di valuta per compensare una quantità uguale della posizione aperta. In altre parole, si "quadra" la posizione.

Commissione

Una commissione di transazione addebitata da un broker.

Conferma

Un documento scambiato dalle controparti di una transazione che conferma i termini di tale transazione.

Contratto

L'unità standard di negoziazione.

Controparte

Il partecipante, banca o cliente, con cui viene effettuata la transazione finanziaria.

Tasso trasversale

Tasso di cambio tra due valute. Il tasso incrociato è detto non standard nel paese in cui la coppia di valute è quotata. Ad esempio: negli Stati Uniti, una quotazione GBP/CHF sarebbe considerata un tasso incrociato, mentre nel Regno Unito o in Svizzera sarebbe una delle principali coppie di valute negoziate.

Valuta

Qualsiasi forma di moneta emessa da un governo o da una banca centrale.

Coppia di valute

Le due valute che compongono un tasso di cambio. Ad esempio: EUR/USD, GBP/JPY ecc.

Rischio di valuta

Il rischio di subire perdite derivanti da una variazione sfavorevole dei tassi di cambio.

Day Trading

Apertura e chiusura della stessa posizione o delle stesse posizioni nella stessa sessione di trading.

Rivenditore

Un individuo o un'azienda che agisce come mandante o controparte in una transazione. I mandanti prendono una parte di una posizione, sperando di guadagnare uno spread (profitto) chiudendo la posizione in una transazione successiva con un'altra parte. Al contrario, il broker è un individuo o un'azienda che agisce come intermediario, mettendo in contatto acquirenti e venditori in cambio di un compenso o di una commissione.

Disavanzo

Una bilancia commerciale o dei pagamenti negativa.

Consegna

Una transazione in cui entrambe le parti trasferiscono il possesso delle valute scambiate.

Deposito

Il prestito e la concessione di denaro contante. Il tasso a cui il denaro viene preso in prestito/prestato è noto come tasso di deposito (o tasso depo). Anche i certificati di deposito (CD) sono strumenti negoziabili.

Ammortamento

Una diminuzione del valore di una valuta dovuta alle forze di mercato.

Derivato

Un contratto che cambia di valore in relazione alle variazioni di prezzo di un titolo correlato o sottostante, di un future o di un altro strumento fisico. L'opzione è lo strumento derivato più comune.

Svalutazione

L'aggiustamento deliberato al ribasso del prezzo di una valuta, di solito tramite annuncio ufficiale.

BCE - Banca centrale europea

La Banca centrale dell'Unione monetaria europea.

Fine giornata (Mark-to-Market)

I trader contabilizzano le loro posizioni in due modi: per competenza o mark-to-market. Un sistema per competenza contabilizza solo i flussi di cassa quando si verificano, quindi mostra un profitto o una perdita solo quando viene realizzato. Il metodo mark-to-market valuta il portafoglio del trader alla fine di ogni giornata lavorativa, utilizzando i tassi di chiusura del mercato o i tassi di rivalutazione. Qualsiasi profitto o perdita viene registrato e il trader inizierà il giorno successivo con una posizione netta.

Euro

La valuta dell'Unione monetaria europea (UEM) che ha sostituito l'unità monetaria europea (ECU).

Data di esecuzione

La data in cui si verifica una transazione.

Fed - Federal Reserve

La Banca centrale degli Stati Uniti.

Tasso di cambio fisso (tasso rappresentativo)

Tasso di cambio ufficiale fissato dalle autorità monetarie per una o più valute. In pratica, anche i tassi di cambio fissi fluttuano tra bande superiori e inferiori definite, dando luogo a interventi.

Piatto (quadrato, bilanciato)

Non essere né lunghi né corti equivale a essere piatti o quadrati. Un libro piatto è tale se non ha posizioni o se tutte le posizioni si annullano a vicenda.

FOMC - Comitato federale del mercato aperto

Il comitato monetario della Federal Reserve.

Forex - Scambio di valuta estera

L'acquisto simultaneo di una valuta e la vendita di un'altra in un mercato over-the-counter. La maggior parte delle valute Forex è quotata rispetto al dollaro USA.

In avanti

Il tasso di cambio prestabilito per un contratto di cambio che viene regolato a una data futura concordata, basato sul differenziale del tasso di interesse tra le due valute coinvolte.

Punti di avanzamento

I pip aggiunti o sottratti al tasso di cambio corrente per calcolare il prezzo a termine.

FRA - Contratti a termine sui tassi di interesse

I FRA sono operazioni che consentono di prendere in prestito o prestare a un tasso d'interesse prestabilito per un periodo di tempo specifico nel futuro.

Front e Back Office

Il front office comprende solitamente la sala trading e le altre principali attività commerciali.

Analisi fondamentale

Analisi delle informazioni economiche e politiche con l'obiettivo di determinare i movimenti futuri di un mercato finanziario.

Contratto futures

Obbligo di scambiare un bene o uno strumento a un prezzo stabilito in una data futura. La differenza principale tra un "future" e un "forward" è che i future sono tipicamente negoziati in borsa (Exchange- Traded Contacts - ETC), mentre i forward sono considerati contratti Over The Counter (OTC). Per OTC si intende qualsiasi contratto NON negoziato in borsa.

G5

I cinque principali Paesi industriali, tra cui USA, Germania, Giappone, Francia e Regno Unito.

G7

I sette principali Paesi industriali, tra cui USA, Germania, Giappone, Francia, Regno Unito, Canada e Italia.

PIL - Prodotto interno lordo

Valore totale della produzione, del reddito o della spesa di un Paese prodotto all'interno dei suoi confini fisici.

PNL - Prodotto Nazionale Lordo

Prodotto interno lordo più i redditi derivanti da investimenti o lavoro all'estero.

GTC - Buono fino all'annullamento

Un ordine lasciato a un dealer per acquistare o vendere a un prezzo fisso. Il GTC rimane in vigore fino a quando non viene eseguito o annullato.

Siepe

Assumere una posizione o una combinazione di posizioni per ridurre il rischio della posizione principale del trader.

Alto/Basso

Di solito indica il prezzo di negoziazione più alto e il prezzo di negoziazione più basso dello strumento sottostante durante un giorno di negoziazione.

Inflazione

Condizione economica in cui si verifica un aumento del prezzo dei beni di consumo, con conseguente erosione del potere d'acquisto.

Margine iniziale

Il deposito iniziale della garanzia collaterale richiesta per entrare in una posizione a garanzia della performance futura.

Tassi interbancari

I tassi di cambio ai quali le grandi banche internazionali quotano altre grandi banche internazionali.

Intervento

Azione di una banca centrale per influenzare il valore della propria valuta entrando nel mercato. L'intervento concertato si riferisce all'azione di più banche centrali per controllare i tassi di cambio.

IRS - Swap su tassi di interesse

Uno scambio di due obbligazioni di debito quando ciascuna di esse ha flussi di pagamento diversi. La transazione di solito scambia due prestiti paralleli, uno fisso e l'altro variabile.

Kiwi

Il dollaro neozelandese.

Indicatori guida

Variabili economiche considerate per prevedere l'attività economica futura (ad es. disoccupazione, indice dei prezzi al consumo, indice dei prezzi alla produzione, vendite al dettaglio, reddito personale, prime rate, tasso di sconto e tasso dei fondi federali).

Leva

Chiamato anche margine. Il rapporto tra l'importo utilizzato in una transazione e il deposito cauzionale richiesto.

Libor - Tasso interbancario offerto a Londra

Il London Inter-Bank Offered Rate. Le grandi banche internazionali utilizzano il LIBOR quando prendono in prestito da un'altra banca.

Liquidazione

La chiusura di una posizione esistente attraverso l'esecuzione di un'operazione di compensazione.

Liquidità

La capacità di un mercato di accettare grandi transazioni con un impatto minimo o nullo sulla stabilità dei prezzi.

Lungo

Una posizione che consente di acquistare una quantità di strumento superiore a quella venduta, con conseguente apprezzamento del valore in caso di aumento dei prezzi di mercato.

Posizione lunga

Una posizione che si rivaluta se i prezzi di mercato aumentano. Quando la valuta di base della coppia viene acquistata, la posizione si dice lunga.

Loonie

Il dollaro canadese.

Lotto

Un'unità per misurare l'importo dell'accordo. Il valore dell'accordo corrisponde sempre a un numero intero.

Margine

Il capitale proprio che un investitore deve depositare per garantire una posizione.

Market Maker

Un operatore che quota regolarmente sia i prezzi di domanda che di offerta ed è pronto a fare un mercato a due facce per qualsiasi strumento finanziario.

Ordine di mercato

Un ordine di acquisto/vendita al miglior prezzo disponibile quando l'ordine raggiunge il mercato.

OCO - Uno annulla l'altro

Un ordine contingente in cui l'esecuzione di una parte dell'ordine annulla automaticamente l'altra parte.

Ordine aperto

Un ordine che verrà eseguito quando il mercato si sposterà al prezzo designato. Normalmente associato agli ordini GTC.

Posizione aperta

Un'operazione attiva con corrispondente profitto e perdita non realizzati, che non è stata compensata da un'operazione uguale e contraria.

Opzioni

Un accordo che consente al titolare di avere l'opzione di acquistare/vendere uno specifico titolo a un determinato prezzo entro un certo periodo di tempo. Esistono due tipi di opzioni: l'opzione call e l'opzione put. La call è il diritto di acquistare, mentre la put è il diritto di vendere.

Ordine

Un ordine è un'istruzione impartita da un cliente a un broker per operare. Un ordine può essere piazzato a un prezzo specifico o al prezzo di mercato. Inoltre, può essere valido fino all'evasione o fino alla chiusura dell'attività.

Posizione notturna

Un'operazione che rimane aperta fino al giorno lavorativo successivo.

Punti, Pip

Termine utilizzato nel mercato valutario per rappresentare la più piccola variazione incrementale che un tasso di cambio può compiere. A seconda del contesto, di solito è un punto base (0,0001 nel caso di EUR/USD, GBD/USD, USD/CHF e 0,01 nel caso di USD/JPY).

Posizione

Una posizione è una visione di trading espressa attraverso l'acquisto o la vendita. Può riferirsi alla quantità di una valuta dovuta da un investitore.

Premio

Nei mercati valutari, è la quantità di punti aggiunti al prezzo a pronti per determinare un prezzo a termine o futures.

Profitto/perdita (P&L)

Il guadagno o la perdita effettiva "realizzata" derivante dalle attività di trading sulle posizioni chiuse, più il guadagno o la perdita teorica "non realizzata" sulle posizioni aperte che sono state marcate a mercato.

Citazione

Prezzo di mercato indicativo; indica il prezzo di domanda e/o di offerta più alto disponibile per un titolo in un determinato momento.

Rally

Una ripresa dei prezzi dopo un periodo di declino.

Gamma

La differenza tra il prezzo più alto e quello più basso di un future registrato durante una determinata sessione di trading.

Tasso

Il prezzo di una valuta in termini di un'altra.

Repo - Riacquisto

Questo tipo di operazione prevede la vendita e il successivo riacquisto di uno strumento, a una data e un'ora specifiche. Si verifica nel mercato monetario a breve termine.

Resistenza

Termine utilizzato nell'analisi tecnica che indica uno specifico livello di prezzo al quale una valuta non è in grado di superare. L'incapacità ricorrente del prezzo di muoversi al di sopra di quel punto produce un modello che di solito può essere modellato da una linea retta.

Gestione del rischio

Per coprire il rischio si ricorre all'analisi finanziaria e alle tecniche di trading.

Roll-Over

Un processo in cui il regolamento di una transazione viene rinviato a un'altra data di valuta. Il costo di questo processo si basa sul differenziale del tasso di interesse delle due valute.

Insediamento

Il processo attraverso il quale un'operazione viene registrata nei libri e nei registri delle controparti di una transazione. Il regolamento delle operazioni in valuta può comportare o meno l'effettivo scambio fisico di una valuta con un'altra.

Breve

Andare "allo scoperto" significa vendere uno strumento senza possederlo effettivamente e mantenere una posizione corta con l'aspettativa che il prezzo scenda in modo da poterlo riacquistare in futuro con un profitto.

Posizione corta

Una posizione di investimento che beneficia di un calo del prezzo di mercato. Quando la valuta di base della coppia viene venduta, la posizione si dice corta.

Punto

Una transazione che avviene immediatamente, ma i fondi passano di solito di mano entro due giorni lavorativi dalla conclusione dell'affare.

Prezzo spot

Il prezzo di mercato corrente. Il regolamento delle transazioni a pronti avviene solitamente entro due giorni lavorativi.

Diffusione

La differenza tra i prezzi di domanda e di offerta (ask), utilizzata per misurare la liquidità del mercato. Spread più stretti indicano solitamente un'elevata liquidità.

Ordine di stop loss

Un ordine di acquisto/vendita a un prezzo concordato. Si può anche avere un ordine di stop prestabilito, in base al quale una posizione aperta viene automaticamente liquidata quando viene raggiunto o superato un prezzo specifico.

Livelli di supporto

Tecnica utilizzata nell'analisi tecnica che indica uno specifico limite massimo e minimo di prezzo al quale un determinato tasso di cambio si correggerà automaticamente.

Scambio

Un currency swap è la vendita e l'acquisto simultanei della stessa quantità di una determinata valuta a un tasso di cambio a termine.

Analisi tecnica

Uno sforzo per prevedere i prezzi analizzando i dati di mercato, ossia le tendenze storiche dei prezzi, le medie, i volumi, gli interessi aperti, ecc.

Zecca

Una variazione minima del prezzo, in aumento o in diminuzione.

Domani prossimo (Tom/Next)

Acquisto e vendita simultanei di una valuta per la consegna il giorno successivo.

Prezzo bidirezionale

Per una transazione Forex vengono quotati sia il tasso bid che il tasso ask.

Tasso di riferimento USA

Il tasso d'interesse al quale le banche statunitensi concedono prestiti alle imprese clienti.

Valore Data

La data in cui le controparti di una transazione finanziaria si accordano per regolare le rispettive obbligazioni, ossia per scambiarsi i pagamenti. Per le transazioni a pronti in valuta, la data di valuta è normalmente due giorni lavorativi avanti. Nota anche come data di scadenza.

Volatilità

Misura statistica dei movimenti di prezzo di un mercato o di un titolo nel tempo. Si calcola utilizzando la deviazione standard. L'alta volatilità è associata a un alto grado di rischio.

Volume

Il numero o il valore dei titoli scambiati in un determinato periodo.

Metodi di pagamento
Per poter effettuare un altro deposito, è necessario verificare il proprio conto.
Il vostro file è stato rifiutato. Si prega di contattare l'assistenza clienti.
Capisco

Gentile ${UserName},

Questa azione non è valida per il conto demo.
Passa al suo conto live, aggiungi i fondi e inizia a fare trading.

Ricarica il suo conto

Questa sezione è riservata agli utenti, si prega di effettuare il login o di registrarsi.